store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
AlbinoLeffe News   Rondinera, AlbinoLeffe e Brescia Calcio Femminile insieme per una nuova esperienza sportiva

Rondinera, AlbinoLeffe e Brescia Calcio Femminile insieme per una nuova esperienza sportiva
Venerdì 30 Giugno 2017 14:16
Share |
Rondinera, AlbinoLeffe e Brescia Calcio Femminile insieme per una nuova esperienza sportiva.

Sar√† questa una delle novit√† pi√Ļ interessanti della stagione 2017/18 bluceleste, con il club seriano che si affaccer√† per il primo anno della sua storia al calcio femminile, grazie ad una stretta collaborazione con l'U.S. Rondinera A.S.D. e al contributo tecnico del Brescia Calcio Femminile, societ√† di riferimento nel panorama calcistico nazionale italiano.

Una sintonia nata in breve tempo quella tra le tre realtà lombarde, il cui entusiasmo coinvolgerà diverse bambine dell'alta Valle Seriana e della Val Camonica, che avranno la possibilità di avvicinarsi al mondo pallonaro attraverso un percorso formativo ben definito.

L'anno zero sarà rappresentato da un gruppo di ragazze dagli 8 ai 12 anni, che si alleneranno a Rogno due volte a settimana con la supervisione di tecnici qualificati e con una metodologia concordata dai tre club grazie a riunioni periodiche.

1718calciofemminileUn mix di valori, competenze ed organizzazione destinate a diventare un punto di riferimento per tutto il circondario desideroso di affacciarsi per la prima volta nell'universo calcistico femminile.

Oltre ad esercizi, tornei e allenamenti, la nuova AlbinoLeffe femminile U12 punterà su un insieme di principi etici e morali condivisi dalle tre realtà, facendo in modo che la pratica sportiva si tramuti in un'esperienza di vita trainante ed edificante, come confermato dal Segretario Generale Simone Farina: "Sono particolarmente contento di questa nuova avventura. Dopo molti anni una nostra realtà giovanile torna ad allenarsi fuori dal Centro Sportivo di Zanica, ma lo fa per svolgere un percorso formativo importante, affianco a due realtà preesistenti altrettanto importanti, per dare una possibilità di crescita sportiva differente in una zona territorialmente riconducibile anche alla nostra realtà. Abbiamo scelto l'U.S. Rondinera A.S.D. per l'entusiasmo che ci ha trasmesso, per la loro grande volontà di diventare un punto di riferimento formativo in quella zona e per il forte connubio che è nato tra di noi. Oltre all'apporto dei nostri formatori e a quelli del Brescia Calcio Femminile, ci sarà l'inserimento di Laura Loseto, ex Nazionale Italiana U17, che seguirà da vicino questo progetto".


A confermare la base condivisa di questa nuova proposta formativa sono il Vice-Presidente dell'U.S. Rondinera Achille Ducoli e il Segretario Oreste Bettoni, che hanno così espresso il loro compiacimento per l'inizio di questo nuovo percorso condiviso: "Quattro anni fa, con la ristrutturazione del campo da calcio e la posa del sintetico grazie all'appoggio del Consiglio delgi affari economici della nostra parrocchia e condiviso con il Consiglio Pastorale Parrocchiale abbiamo creato le fondamenta per diventare una realtà importante nella bassa Valle Camonica. Oggi è un sogno che si sta avverando. Noi piccola società oratoriale, in un settore della nostra attività, grazie alla collaborazione di due società professionistiche: l'AlbinoLeffe ed il Brescia Calcio Femminile. Abbiamo la possibilità di diventare un punto di riferimento per tutte le ragazze che vogliono giocare a calcio dalla prima elementare alla prima superiore. In un mondo di divisioni dove, ognuno pensa al proprio orticello, il riuscire a coinvolgere tre realtà così diverse ma accomunate da valori sportivi e umani è una cosa magnifica. Questi valori creano le premesse per avere una collaborazione proficua nel tempo.Siamo orgogliosi dell'operato di questi anni. Questo accordo lo consideriamo un punto di partenza e non di arrivo".

"Da sempre il Brescia Calcio Femminile crede e investe nel Settore Giovanile, lavorando sulla crescita e sulla formazione delle giovani calciatrici. Negli anni infatti, possiamo testimoniare che diverse ragazze sono riuscite ad approdare in prima squadra proprio dal vivaio. Con lo sviluppo del nuovo progetto BCF Academy, contenitore di diverse iniziative, vogliamo esportare la nostra filosofia e il nostro modo di intendere il calcio con l'obiettivo di poter offrire sempre maggiori opportunit√† alle giovani calciatrici e di far crescere in generale il movimento del calcio femminile in Italia, con una visione sempre pi√Ļ europea. La formazione sar√† quindi il fulcro del progetto e sar√† dedicata non solo alle calciatrici ma anche e soprattutto a tecnici e dirigenti delle societ√† affiliate, che avranno l'opportunit√† di crescere e di diventare un punto di riferimento per il calcio femminile nel proprio territorio. Siamo convinti che la collaborazione a tre con US.Rondinera e Albinoleffe dar√† presto i suoi frutti" ha ribadito il Presidente del Brescia Calcio Femminile¬†Giuseppe Cesari, massimo rappresentante di una realt√† che diventer√† per U.S. Rondinera e AlbinoLeffe un punto di riferimento tecnico e formativo d'elit√® e con la quale verranno intraprese diverse attivit√† costruttive per una crescita reciproca sia a livello sportivo che di immagine.

Non ci resta che attendere, quindi, il mese di agosto per toccare con mano questa nuova avventura, certi di poter offrire un'interessante proposta educativa per il nostro territorio, obiettivo primario alla base di questa nuova collaborazione.


Si ringrazia inoltre la dottoressa Michela Macalli, responsabile sviluppo calcio femminile LND-FIGC Lombardia, per il sostegno e la disponibilità dimostrate per portare a termine la collaborazione.



 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2017©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it