store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
AlbinoLeffe News   Berretti, nasce l'Accademia AlbinoLeffe. Le dichiarazioni degli addetti ai lavori

Berretti, nasce l'Accademia AlbinoLeffe. Le dichiarazioni degli addetti ai lavori
Venerdì 11 Agosto 2017 11:31
Share |
Ieri pomeriggio al Centro Sportivo di Zanica è nata ufficialmente l’Accademia AlbinoLeffe, nuovo progetto formativo che toccherà da vicino la categoria Berretti, per la prima volta divincolata dalle dinamiche giovanili, al fine di promuovere una crescita più specifica per tale fascia di età. L’obiettivo? Far sì che per il gruppo guidato da Giuseppe Biava la distanza con la Prima Squadra si faccia più sottile e che l’eventuale salto di alcune pedine in Prima Squadra sia agevolato. Un’iniziativa fortemente voluta dalla società, che prevederà l’introduzione di metodologie di allenamento più vicine al mondo dei grandi.

“Sarà una tappa fondamentale per i ragazzi che faranno parte di questo progetto. Dovremo lavorare da un punto di vista tecnico, tattico, fisico e soprattutto mentale per far sì che i più bravi e fortunati vivano questo salto nel modo meno traumatico possibile” ha spiegato Giuseppe Biava, tornato all’ovile dopo una straordinaria carriera da calciatore. “Si punterà molto sulla mentalità, su una concezione di calcio diverso, professionistico appunto, nel quale componenti come la forza caratteriale e la capacità di soffrire saranno fondamentali: il salto è grande, dovranno essere pronti a questo. In questo primo periodo ho lavorato a stretto contatto con mister Alvini e con tutto lo staff della Prima Squadra: sono persone eccezionali, mi hanno accolto molto bene, ci sarà un ottimo rapporto di collaborazione. Spero vivamente di poter contribuire ad offrire loro più giocatori possibili”.

altAnche il Direttore Sportivo Simone Giacchetta è intervenuto per sottolineare i motivi della scelta, specificando come aldilà degli aspetti tecnici, tattici e fisici, sarà fondamentale un ulteriore sviluppo caratteriale: “Quest’anno la società ha scelto di affiancare la Berretti alla Prima Squadra con l’intento di far crescere maggiormente il giovane, per inculcargli i ritmi e la cultura del lavoro del calcio professionistico. Ci saranno similitudini nella metodologia di allenamento e nel modulo di gioco. Il nostro obiettivo primario è la creazione di nuove risorse per la Prima Squadra. Non sarà semplice né scontato. Bisognerà lavorare sulla mentalità e sulle doti caratteriali, ancor più di quelle tecnico-tattiche, sono l’abc per ambire a fare questa professione. Non dimentichiamoci che è un lavoro dove la corsa, il sacrificio, la sofferenza e il rispetto sono pilastri morali indispensabili per il raggiungimento di tali obiettivi”.

Gli fa eco anche mister Massimiliano Alvini, che ha voluto rimarcare la sua felicità per la nuova direzione intrapresa dal club: “La vedo una mossa giustissima. La società ha fatto una scelta intraprendente e coraggiosa. Quando mi è stato chiesto un parere in merito, il mio riscontro è stato immediatamente positivo. Lavoreremo con serietà e mentalità tutti assieme per questo. Non ci sono molte altre realtà che hanno intrapreso un persorso simile, per questo sono onorato di far parte di questo progetto. L’obiettivo è quello di favorire una formazione più adatta per questa fascia di età, affinchè i nostri ragazzi possano farsi trovare più pronti nel momento del salto nel professionismo”.

 “Gli ultimi anni non ci hanno permesso la creazione di squadra cuscinetto tra settore giovanile e il mondo degli adulti, sia per le retrocessioni in cui siamo incappati sia perché non abbiamo raggiunto una continuità tecnica a livello di Prima Squadra” ha aggiunto il Responsabile del Settore Giovanile Paolo Zirafa. “Grazie all’individuazione da parte della proprietà di questo tipo di continuità riconosciuta in mister Alvini e nel direttore sportivo Giacchetta, si è pensato di far intraprendere alla categoria Berretti questo percorso finale di crescita. L’accademia, che nasce quest’anno, porterà a termine il percorso di settore giovanile e ne comincia un secondo, di natura tecnica e atletica sulla falsa riga di quello della Prima Squadra”.

Sarà, quindi, l’inizio di un nuovo percorso per i ragazzi della Berretti, ai quali non ci resta che augurare una ricca stagione formativa, con la speranza che la direzione intrapresa possa giovare loro sia da un punto  di vista sportivo che personale.
 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2017©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it