store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
AlbinoLeffe News   aL prepartita | Alvini: “Reggiana squadra importante. Ce la giocheremo nonostante le assenze”

aL prepartita | Alvini: “Reggiana squadra importante. Ce la giocheremo nonostante le assenze”
Sabato 02 Dicembre 2017 09:30
Share |
Alla vigilia della trasferta di Reggio Emilia è intervenuto ai microfoni di www.albinoleffe.com il tecnico bluceleste Massimiliano Alvini, che ha così valutato l’impatto sull’ambiente seriano dell’ultima gara di campionato contro il Padova : “La squadra ha dimostrato di potersela giocare e l’ha fatto con idee chiarissime, probabilmente avrebbe meritato il pareggio. Dall’altra parte c’era una compagine forte, che si trova giustamente al primo posto e questo test è servito per trarre tante note positive, che ci sono servite per ripartire con il lavoro in settimana”.

1718alvini14Sette giorni che non hanno portato consiglio all’infermeria ancora affollata: “Nonostante tutto, il clima è positivo. Ringrazio la società per aver fatto ricorso per la squalifica di Sbaffo che era stato punito eccessivamente con due giornate. E’ l’ennesima dimostrazione di una grande organizzazione interna. Purtroppo abbiamo avuto qualche problema, ma sono sereno perché ritengo che quando costruisci un gruppo, lo devi fare trasmettendogli dei valori e dei principi e noi tutto questo ce l’abbiamo. Oggi a Reggio Emilia dovremo fare i conti con assenze pesanti: Giorgione è squalificato, Gelli si è fatto male sabato scorso, capitan Gavazzi è out, come non saranno del match Cortinovis e Cotroneo. Inoltre anche Sbaffo è in dubbio per un fastidio, che stiamo valutando. Ho comunque fiducia nei miei ragazzi”.

La cornice del Mapei Stadium evoca pensieri positivi all’allenatore nativo di Fucecchio: “Giocare lì è bellissimo. Oggi, quando arriverò allo stadio, in me ci saranno gioia, felicità e passione. Affronteremo una grande squadra, con una tifoseria fantastica, che stimo tantissimo per il calore che trasmette ai propri calciatori, in uno splendido impianto. Ci sarà un grande clima e noi dovremo essere all’altezza di tutto, come lo siamo stati finora. Sono convinto che, anche nelle difficoltà, saremo in grado di giocarcela per portare a casa un risultato positivo”.

Uno sguardo dedicato anche ai granata: “Loro saranno sette, otto undicesimi della squadra che abbiamo affrontato l’anno scorso e che è arrivata a disputare le final four. Il livello è alto e se noi attualmente siamo davanti in classifica, significa che stiamo facendo un buon lavoro”.

La chiusura riguarda l’ultimo arrivato in casa bluceleste, l’estremo difensore rumeno classe 1997 Andrei Chiriac: “Innanzitutto mi preme dire che ci dispiace per Simone Cortinovis perché quando abbiamo allestito la squadra in estate, lui era il nostro titolare. Questo infortunio maledetto ce l’ha tolto per quasi tutta la stagione, ma lui è in nostro portiere del futuro. Visti i problemi e la sua nuova operazione abbiamo avuto la necessità di inserire un altro tassello nel ruolo ed alla fine, grazie ad un intuizione del direttore, abbiamo trovato questo ragazzo che crescerà con noi ed avrà la fortuna di farlo con affianco un giocatore importantissimo come Achille Coser”.
 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2017©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it