store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
AlbinoLeffe News   L'Albinoleffe riparte! Alvini: "L'obiettivo è crescere ancora"

L'Albinoleffe riparte! Alvini: "L'obiettivo è crescere ancora"
Domenica 15 Luglio 2018 10:21
Share |
Quest’oggi alle 14.30 presso il Centro Sportivo di Zanica, l’intero staff tecnico bluceleste, introdotto dal Direttore Generale Simone Farina, ha aperto ufficialmente la stagione sportiva seriana, iniziata in verità due giorni prima, giovedì 12 luglio 2018, con i primi test fisico-atletici. Una conferenza stampa di circa tre quarti d’ora, una lunga e piacevole chiacchierata con i vecchi e nuovi interpreti dell’AlbinoLeffe 3.0, studiata e plasmata per il terzo anno consecutivo dal duo Alvini-Giacchetta.

Tanti i temi sul piatto, toccati ed approfonditi in primis dal tecnico toscano, che non ha esitato a manifestare il suo entusiasmo per questo inizio di lavoro: “L’obiettivo è crescere ancora come Albinoleffe, migliorarsi e migliorare il prodotto. Il nostro è un progetto ambizioso, vogliamo essere un’eccellenza per questa categoria in termini di professionalità, serietà e organizzazione”.

altPrime parole chiare e decise, che in breve si sono trasformate in un monito diretto ai propri calciatori: “Mi aspetto una crescita da parte di tutti, voglia e determinazione. Questi ragazzi hanno la possibilità di diventare con il tempo giocatori vincenti, per il loro futuro devono continuare ad imparare a non accontentarsi della mediocrità, ma ad impreziosirsi attraverso il lavoro e il sacrificio”.

Segnale rimarcato anche dal neo preparatore atletico Stefano Valentini, con un lungo trascorso all’Ancona, in passato avversario sul campo e compagno di banco durante alcuni corsi di formazione del tecnico seriano. “Di fronte alla possibilità di venire qui non ho esitato un attimo” ha affermato Valentini. “Ho trascorso due giorni intensi da un punto di vista emotivo e professionale, ma ho trovato un gruppo abituato alla cultura del lavoro”.

Come collaboratore tecnico, invece, ci sarà Andrea Cupi: un’ottima carriera da calciatore alle spalle, oltre ai recenti trascorsi da allenatore e collaboratore ad Empoli, realtà che induce lo stesso Cupi ad un immediato paragone con il suo nuovo ambiente: “Qui vedo la stessa familiarità, la stessa volontà di credere nei giovani e nella prospettiva. In entrambe le società c’è attenzione al comportamento e all’atteggiamento, due componenti determinanti per lo sviluppo di un giovane”.

Sarà il terzo anno in bluceleste, invece, per l’allenatore in seconda Renato Montagnolo, che lunedì otterrà la sua seconda laurea in scienze storiche (“Siamo un equipe al servizio del mister e della società, vogliamo crescere ancora assieme”), per il preparatore dei portieri Giuseppe Benatelli (“L’Albinoleffe ha potenzialità incredibili, chi ha la fortuna di lavorare in un contesto simile può solo esprimere al massimo le proprie capacità”) e per il recupero infortuni Andrea MossaliMi ritengo un fortunato ad essere qui, vorrei ringraziare il Prof. Saffioti per aver creduto in me sin dal primo momento”.

Prima dei saluti, è emersa la curiosità dei presenti sulla questione stadio, trattata dal Direttore Generale Farina senza sbottonarsi troppo, ma rimarcando la volontà del club di lanciarsi in una nuova sfida: “Sarà una missione impossibile, ma proveremo nell’impresa di arrivare al prossimo campionato con un nuovo impianto. Sono in corso trattative con un’amministrazione comunale, gestite direttamente dal nostro presidente, si saprà tutto solo quando verrà firmato un protocollo di intesa”.
 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2018©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it