store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
AlbinoLeffe News   Un occhio #aL settore | I giovani blucelesti e l’importanza dei rapporti con il territorio

Un occhio #aL settore | I giovani blucelesti e l’importanza dei rapporti con il territorio
Martedì 06 Novembre 2018 16:53
Share |

La collaborazione tra il settore giovanile bluceleste e le molteplici realtà sportive del territorio bergamasco ricopre da sempre un ruolo fondamentale in casa Albinoleffe: opportunità di confronto e di arricchimento, atte ad incrementare i rapporti tra AlbinoLeffe ed il territorio, ma non solo… anche vicinanza e apertura per una condivisione di idee e di esperienze.

Uno degli obiettivi del progetto “Fan Experience” appena lanciato dalla società è anche questo: attraverso l’iniziativa Mascotte Bluceleste la società orobica, attraverso l’appoggio del proprio settore giovanile, ha scelto di dare la possibilità a società dilettantistiche, oratori e classi di diventare le mascotte della gara, accogliendo l’ingresso in campo delle due squadre prima della partita. L’intenzione era quella di dare spazio alle tante realtà del nostro territorio che, per un club come il nostro, rappresentano una grande risorsa.

Grazie all’inizio di questo progetto, allo stadio di Bergamo il pomeriggio di domenica si è rivelato diverso rispetto a tanti altri. Come da programma, alle 13.30 diverse società si sono ritrovate all’esterno della struttura e, tra l’entusiasmo generale dei ragazzi e le molteplici domande sul dà farsi, alcuni formatori del nostro settore giovanile hanno accompagnati i gruppi presenti nel Pitch View per assistere al riscaldamento dei “grandi”, per poi trasferirsi sul rettangolo verde fino al fischio d’inizio.

1819MascotteBluceleste11Verso le 14.20 è stata data la possibilità a tre di loro, accompagnandoli in Sala stampa per i preparativi, di entrare sul terreno di gioco con le squadre; i giovani atleti ancora increduli di quanto stesse accadendo, poco dopo si sono ritrovati faccia a faccia con i due capitani che, per attenuare la tensione, hanno interagito con loro mettendoli a proprio agio, prendendoli per mano ed accompagnandoli verso il campo.

E’ inutile raccontarvi la loro felicità ed entusiasmo nel vivere questa esperienza unica, che speriamo possa tramutarsi in un ricordo molto piacevole che porteranno sempre con sè.

“Per noi è importante avere un rapporto stretto con le società bergamasche perché la filosofia della nostra società è quella di lavorare molto sul territorio della provincia di Bergamo dando la possibilità a giovani ragazzi di poter sposare un progetto formativo differente presso una realtà come la nostra” afferma Simone Grossi responsabile dell’attività di base, che ribadisce: “Da tempo organizziamo eventi come la “Junior Cup” che permette a 24 squadre dilettantistiche della nostra provincia di confrontarsi sia dal punto di vista tecnico che emozionale”.

Ci portiamo con noi la felicità dei ragazzi presenti allo Stadio, che ci danno ulteriore forza per portare avanti al meglio questo progetto. Ci auguriamo e auspichiamo che, nelle settimane seguenti, sempre più società aderiscano a questa tipologia di iniziative, permettendo a ragazzi appassionati di questo splendido sport di vivere emozioni mai provate prima.
 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2018©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it