store   l   fotogallery   l   albinoleffe news   l   web tv   l   facebook   l   twitter   l   newsletter   l   scrivici         
 
AlbinoLeffe News   La Stagione 2018/2019 se ne va... il riepilogo delle iniziative formative targate #aL

La Stagione 2018/2019 se ne va... il riepilogo delle iniziative formative targate #aL
Mercoledì 29 Maggio 2019 14:59
Share |
Quella che si sta avviando alla sua conclusione è stata un'annata ricca non solo dal punto di vista dei risultati – culminata con la salvezza diretta della Prima Squadra e la qualificazione alla Fase Finale della formazione Berretti – ma anche dal punto di vista delle iniziative, grazie alle quali l'U.C. AlbinoLeffe ha potuto avvicinarsi ancor di più al territorio bergamasco.

1819IncontroUbiEdFinSono stati molteplici infatti i sodalizi avviati o rafforzati nel corso della stagione. È il caso ad esempio delle attività legate ai progetti targati aL Fan Experience come Cuore Bluceleste e L'Unione Fa la Forza, in occasione delle quali la società seriana ha collaborato fianco a fianco con molte delle associazioni di Bergamo e dintorni impegnate da anni nel sociale.

Lo scorso dicembre, con Dynamo Camp Onlus, realtà che offre gratuitamente programmi di Terapia Ricreativa a bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni affetti da patologie gravi e croniche, è stato organizzato, oltre a un simpatico video illustrativo durante la festa di Natale, anche un banchetto a tema. Nel corso dell'intervallo della gara tra AlbinoLeffe e Virtusvecomp Verona invece, U.C. AlbinoLeffe ha organizzato un rinfresco per la consegna di regali ai partner blucelesti, prodotti dalla stessa Dynamo Camp.

A queste iniziative ha fatto seguito – nei primi giorni di gennaio – un'asta benefica con le maglie di gara utilizzate da alcuni giocatori della Prima Squadra, possibile grazie alla collaborazione con Live Onlus, associazione no profit che si pone l'obiettivo di raccogliere fondi per finanziare importanti progetti benefici.

Il periodo natalizio ha visto anche l'inizio della collaborazione tra U.C. AlbinoLeffe e l'A.S.D. Omero Bergamo, associazione strettamente collegata all'Unione Italiana Ciechi, che si propone di avvicinare allo sport tutti i ragazzi non vedenti e ipovedenti. Oltre ad aver partecipato attivamente a molte delle gare interne della nostra Prima Squadra, facendo il tifo dalle tribune dello stadio di Bergamo, Omero ha coinvolto la nostra società con una bellissima iniziativa quale la Cena al Buio, svoltasi presso la Casa degli Alpini di Paladina nella serata del 19 marzo con la partecipazione delle formazioni Berretti e Under 17 e di alcuni genitori e dirigenti blucelesti. Un'esperienza pensata per far vivere a chi vede, in modo assolutamente non drammatico, simpatico, amichevole e naturale, la quotidianità di una persona non vedente sensibilizzando i ragazzi sulle problematiche che il disabile visivo si trova a fronteggiare quotidianamente.

Il settore giovanile bluceleste è stato coinvolto anche nei tre incontri di Educazione Finanziaria, organizzati tra marzo e maggio, frutto della collaborazione con UBI Banca, Fondazione per l'Educazione Finanziaria e al Risparmio. Al progetto hanno partecipato i ragazzi delle squadre Berretti, Under 17, Under 15 e Under 13, insieme allo staff tecnico e dirigenziale. Durante i primi due incontri sono stati trattati i temi del bilancio familiare, dell'importanza del risparmio, degli strumenti di pagamento e dell'internet banking. Nel terzo appuntamento, che ha visto la partecipazione straordinaria del presidente Gianfranco Andreoletti, i ragazzi si sono riuniti per assistere alla conferenza-spettacolo “Fate il vostro gioco” (a cura dell'associazione Taxi1729). Un'occasione per presentare, in modo particolarmente efficace, le regole matematiche applicate alle varie forme di scommessa e al gioco d'azzardo, svelandone i lati nascosti, le scarse possibilità di successo e gli alti rischi di perdite finanziarie, con lo scopo di prevenire la diffusione di questo pericoloso fenomeno tra i giovani.

Nel girone di ritorno, in occasione delle nostre gare casalinghe, erano presenti con il loro banchetto informativo anche le associazioni ADMO Albino e AIDO Bergamo, impegnate rispettivamente nella donazione del midollo osseo e in quella degli organi. Tra una decina di giorni inoltre, i volontari di ADMO terranno presso il Centro Sportivo di Zanica un incontro formativo con la formazione Berretti bluceleste.

Per quanto riguarda le attività legate propriamente allo stadio durante gli incontri casalinghi della Prima Squadra, grazie al progetto Mascotte Bluceleste, U.C. AlbinoLeffe è riuscita a portare sugli spalti e soprattutto nell'esclusiva zona della Pitch View quasi 1200 persone tra bambini e accompagnatori facenti parte dei vari settori giovanili di numerose società dilettanti della zona.

Attraverso il progetto Il calcio e le ore di lezione infine, U.C. AlbinoLeffe è arrivata in diverse scuole del territorio bergamasco quali gli istituti Scuri di Bergamo (elementari), I.C. Bartolomeo Colleoni di Urgnano e I.C. Zanica (entrambe scuole medie). Attraverso lezioni frontali che hanno affrontato i temi “Il rapporto tra sport e scuola” e “La figura del calciatore professionista”, alla quale hanno preso parte anche alcuni giocatori della Prima Squadra, la società ha coinvolto circa 300 studenti per un totale di 5 incontri.

Stiamo già lavorando in vista della prossima stagione per crescere ancor di più nell'organizzazione di iniziative di carattere sociale e formativo che possano fornire ai nostri interlocutori gli strumenti per un miglioramento dal punto di vista non solo sportivo ma anche umano.
 
 
 
Linea diretta
 
 
 

 
   
 

2009-2019©Unione Calcio AlbinoLeffe S.r.l. P. IVA 02403060169 Codice Fiscale: 02403060169 Capitale Sociale Euro 2.907.679,00 interamente versato
CCIAA: BG 02403060169 REA: BG 287038 Credits www.dpsonline.it